rotate-mobile
Cronaca Mungivacca / Via Giovanni Amendola

Ospedale Giovanni XXIII, fiamme distruggono batterie esauste in area di stoccaggio

Sconosciute, al momento, le cause del rogo avvenuto questa mattina. Non vi sono feriti né danni alle strutture. La direzione del nosocomio ha avviato un'indagine per chiarire l'episodio

Le fiamme hanno distrutto, questa mattina, alcune batterie esauste collocate in un'area esterna di stoccaggio dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. Il materiale era in procinto di essere ritirato, ma si è incendiato improvvisamente, per cause non ancora stabilite. Le batterie, non più funzionanti, erano del tipo utilizzato per macchinari ospedalieri. Il rogo è stato subito domato e non sono stati registrati danni. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia Municipale. La direzione ospedaliera ha avviato accertamenti per chiarire le cause dell'incendio: una delle ipotesi è quella dell'autocombustione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Giovanni XXIII, fiamme distruggono batterie esauste in area di stoccaggio

BariToday è in caricamento