Fumo nero dalle campagne di Ceglie, ancora un rogo di rifiuti: incendio in un terreno

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Si tratta dell'ennesimo episodio in zona dove c'è chi non esita a bruciare scarti senza alcun rispetto delle prescrizioni ambientali

Nuovo incendio, questa mattina, nelle campagne tra Ceglie e Carbonara, in strada Lama del Duca: ignoti hanno bruciato rifiuti in un terreno. Una colonna di fumo nero si è elevata sull'area circostante ed è stata notata da numerosi residenti della zona. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Si tratta dell'ennesimo episodio in zona dove c'è chi non esita a bruciare scarti e altri rifiuti senza alcun rispetto delle prescrizioni ambientali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento