Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Traghetto in fiamme in Adriatico, la Procura di Bari apre un'inchiesta

Aperto un fascicolo per naufragio colposo, si muove anche la Procura di Brindisi. Nelle prossime ore saranno ascoltati naufraghi e soccorritori per ricostruire le fasi dell'incendio e la gestione dell'emergenza

"Naufragio colposo": è questo il reato ipotizzato dalla Procura di Bari nel fascicolo di indagine aperto in relazione all'incendio scoppiato ieri a bordo del traghetto Norman Atlantic, al largo delle coste albanesi.

Lo ha reso noto il procuratore Giuseppe Volpe, che questa mattina ha raggiunto il porto di Bari dove è giunta la nave mercantile con a bordo 49 naufraghi del Norman.

Volpe ha spiegato che si tratta di una prima configurazione di reato e che si procederà ad ascoltare naufraghi e soccorritori per poi valutare con la procura di Lecce "la configurazione definitiva dell'ipotesi di reato e la competenza territoriale".

Intanto anche la procura di Brindisi ha aperto un fascicolo per naufragio colposo e omicidio colposo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traghetto in fiamme in Adriatico, la Procura di Bari apre un'inchiesta

BariToday è in caricamento