Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Inchiesta Dec, la Procura ricorre al Riesame: chiesti nuovi arresti

L'appello riguarda altri otto indagati per i quali il gip ha respinto la richiesta di arresto. Tra di essi, altri progettisti, direttori dei lavori e funzionari comunali

La procura di Bari ricorre al Tribunale del Riesame contro gli arresti negati dal gip nell'ambito dell'inchiesta su presunte irregolarità negli appalti del Comune aggiudicati alla Dec del gruppo De Gennaro.

Lo scorso 13 marzo le persone arrestate nell'ambito dell'inchiesta condotta dai pm Renato Nitti e Francesca Romana Pirrelli sono state sette - tra cui gli imprenditori Gerardo e Daniele De Gennaro - ma altre otto richieste di arresto sono state invece respinte dal gip Michele Parisi. Tra queste, quella a carico di Vito De Gennaro, amministratore unico della Dec e di altri progettisti e direttori dei lavori, funzionari comunali e componenti della commissione di collaudo per i parcheggi interrati realizzati dall'impresa in città. Secondo quanto riportato oggi da alcuni quotidiani locali, la Procura avrebbe fatto appello al Riesame per chiedere che tali arresti vengano eseguiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Dec, la Procura ricorre al Riesame: chiesti nuovi arresti

BariToday è in caricamento