rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Inchiesta ginecologo Miniello, altre denunce depositate in Procura: "Abusi nel corso di visite"

Il medico era stato arrestato lo scorso 30 novembre con le accuse di violenza sessuale aggravata nei confronti di due donne che si erano rivolte a lui per consulti medici

Vi sarebbero altre denunce, depositate in Procura, da parte di ex pazienti del ginecologo barese Giovanni Miniello, arrestato il 30 novembre scorso con le accuse di violenza sessuale aggravata nei confronti di due donne che si erano rivolte a lui per consulti medici. Le nuove accuse farebbero riferimento a presunti abusi durante le visite.

L'arresto di qualche giorno fa, invece, riguarderebbe due episodi avvenuti nel novembre 2019. Altri due, invece, sono stati dichiarati improcedibili poiché denunciati troppo tardi rispetto all'avvenimento dei fatti, Il caso era stato al centro di un'inchiesta mandata in onda sul programma tv 'Le Iene' di Italia 1. Miniello avrebbe proposto sesso con la promessa di offrire in cambio una cura per il papilloma virus e prevenire il tumore dell'utero. Il ginecologo, nella giornata di venerdì 3 dicembre, comparirà davanti al gip per l'interrogatorio di garanzia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta ginecologo Miniello, altre denunce depositate in Procura: "Abusi nel corso di visite"

BariToday è in caricamento