menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inchiesta sanità lucana, il dg della Asl di Bari respinge le accuse: "Estraneo ai fatti"

Vito Montanaro, coinvolto in un'inchiesta della Procura di Matera ha risposto alle domande del gip nell'interrogatorio di garanzia

Ha respinto ogni accusa rivendicando la sua "totale estraineità" a qualsiasi fatto di reato. L'ex direttore generale (attualmente commissario) della Asl di Bari, Vito Montanaro, ha risposto - come riferito all'Ansa dal suo legale, avvocato Giuseppe Modesti - a tutte le domande poste dal gip durante l'interrogatorio di garanzia. Montanaro è ai domiciliari dal 6 luglio, perchè coinvolto in un'inchiesta su presunte raccomandazioni e sui concorsi truccati nella sanità lucana. L'avvocato ha chiesto la revoca della misura cautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento