rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Inchiesta sugli appalti alla Dec: 23 a processo

Tra gli imputati rinviati a giudizio i fratelli Degennaro: il procedimento riguarda le presunte irregolarità nell'assegnazione degli appalti per la costruzione dei due parcheggi interrati di piazza Giulio Cesare e Battisti e del centro direzionale

Inizierà il prossimo 1 dicembre il processo a carico di 23 imputati rinviati a giudizio nell'ambito del procedimento relativo ai presunti appalti truccati affidati dal Comune di Bari alla Dec. L'inchiesta riguarda in particolare la realizzazione dei due parcheggi interrati di Piazza Cesare Battisti e Piazza Giulio Cesare e il progetto del centro direzionale del San Paolo.

Gli imputati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere, corruzione, falso materiale e ideologico, truffa e frode in pubbliche forniture. Tra i 23 rinviati a giudizio ci sono i costruttori Daniele Giulio, Gerardo e Vito Michele Giacomo Degennaro, all'epoca amministratori della Dec Spa e Giovanni Degennaro, presidente del Consorzio Sviluppo e Costruzioni. A processo anche un dirigente del Comune di Bari, all'epoca a capo del settore Urbanistica, e i direttori dei cantieri.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta sugli appalti alla Dec: 23 a processo

BariToday è in caricamento