Cronaca

Caso tessere false nel Pdl, la Procura interroga gli iscritti

Proseguono le indagini sul mistero dei 139 tesserati che si sono ritrovati iscritti al partito a loro insaputa. Dalle loro testimonianze sarebbe emerso un nome comune

Proseguono le indagini della Procura di Bari sul caso delle presunte tessere false emerso nel corso del primo congresso cittadino del Pdl. Nei giorni scorsi gli inquirenti hanno ascoltato alcuni dei 139 tesserati che si sono ritrovati iscritti a loro insaputa al partito. Gli iscritti, inoltre, risultano essere tutti residenti in un fantomatico condominio al civico di via Colajanni 10, che corrisponde in realtà alla sede di una società di consulenza ancora in fase di ristrutturazione.

Secondo quanto è trapelato negli ambienti giudiziari, dalle loro testimonianze sarebbe emerso un nome, un comune denominatore che potrebbe ricondurre gli inquirenti alla persona responsabile della truffa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso tessere false nel Pdl, la Procura interroga gli iscritti

BariToday è in caricamento