Giovane morì in incidente sulla Brindisi-Bari: chiesto il processo per tre automobilisti

Nello scontro, avvenuto nel luglio 2018, perse la vita Francesco Campanella, 29enne fisioterapista di Monopoli

Chiesto il rinvio a giudizio per tre persone coinvolte nell'incidente che, il 22 luglio 2018, costò la vita al 29enne monopolitano Francesco Campanella sulla strada statale 379 che collega Brindisi a Bari. La richiesta è stata formulata nei confronti di un 51enne di Taviano, un 22enne di Bari e un 22enne di Valenzano. 

I tre si trovavano alla guida di altrettante auto coinvolte in un primo sinistro avvenuto alle prime luci del 22 luglio. Circa mezzora dopo, Campanella, alla guida della sua Nissan Micra, si scontrò con una delle tre macchine, rimaste ferme sul margine della carreggiata, riportando delle lesioni gravissime. Il giorno successivo, il ragazzo spirò presso l’ospedale Perrino di Brindisi. Il pm della Procura di Brindisi titolare dell’inchiesta, Raffaele De Casto, ha contestato agli indagati il reato di omicidio stradale in concorso.

L'articolo completo su Brindisi Report
 

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Morta dopo intervento per dimagrire alla Mater Dei, indagati 3 medici: domani l'autopsia

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento