menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa inversione di marcia, travolge auto e fugge: rintracciato e denunciato dai carabinieri

L'incidente lunedì sera sulla circonvallazione di Adelfia: il pirata della strada è fuggito dopo aver colpito un'auto - a bordo della quale c'era anche una donna in gravidanza - durante una manovra azzardata

Una manovra spericolata in auto, poi l'incidente e la fuga a folle velocità, incurante dei danni procurati all'altra vettura colpita. Ma il tentativo del pirata della strada di farla franca, ha avuto breve durata.

L'incidente lunedì sera sulla circonvallazione di Adelfia: un giovane, alla guida di un'autovettura, compie una azzardata e irregolare inversione di marcia, colpendo frontalmente un altro veicolo, a bordo del quale viaggiavano marito e moglie in gravidanza. Nonostante il forte impatto ed i danni riportati, il conducente dell’autovettura, disinteressandosi della situazione dei feriti, ha ripreso la marcia allontanandosi a folle velocità.

L’annotazione parziale della targa dell’autovettura in fuga da parte della coppia ha consentito ai carabinieri di Adelfia,insieme ai militari del Nucleo Radiomobile di Bari, di ricostruire l’intera targa dell’autovettur, riuscendo così a rintracciare il giovane pirata della strada nella sua abitazione nel capoluogo.

La coppia non ha riportato gravi lesioni: il marito ha riportato un lieve trauma mentre la moglie, alla luce della gravidanza, è stata invece trattenuta in osservazione presso l’Ospedale Di Venere. Il giovane barese è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento