Gravina, coniugi muoiono nel frontale tra due auto: arrestato l'altro conducente, era drogato

Ai domiciliari un 31enne della provincia di Potenza, accusato di 'omicidio stradale': sarebbe stato lui a provocare lo scontro in cui venerdì sera hanno perso la vita marito e moglie di 69 e 66 anni

Si sarebbe messo alla guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti, invadendo la corsia opposta e provocando lo scontro frontale in cui hanno perso la vita, venerdì sera, Giuseppe Urgo e Rosa Elia, marito e moglie di 69 e 66 anni, di Gravina.

Per questo i carabinieri di Gravina hanno arrestato, con l'accusa di omicidio stradale, un 31enne della provincia di Potenza. Lo scontro è avvenuto sulla provinciale 53, che collega la cittadina murgiana a Matera. Il 31enne è stato sottoposto ai domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento