Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali Strada Provinciale 231

Incidente a Corato: auto contro bus, morti Antonia Cicirelli e Domenico Dimarno di Altamura

Le vittime, madre e figlio, viaggiavano contromano sulla provinciale 231 a bordo della loro utilitaria. Nei pressi di una stazione di servizio lo scontro frontale con un bus della Stp, il cui conducente ha cercato inutilmente di evitare l'impatto

Un terribile impatto frontale, tra un'utilitaria e un pullman. Due le vittime, madre e figlio, e diversi feriti. E' il tragico bilancio dell'incidente avvenuto questa mattina poco dopo le otto sulla provinciale 231, alle porte di Corato.

Secondo quanto ricostruito finora, Antonia Cicirelli e Domenico Dimarno, di 48 e 19 anni,  di Altamura, viaggiavano contromano sulla strada, imboccata per errore da una delle complanari della zona industriale di Corato. Uno sbaglio che è stato fatale. Quando, all'altezza di una stazione di servizio Agip, il conducente di un bus della Stp che in quel momento stava effettuando il sorpasso di una bisarca, si è trovato davanti l'auto, ha tentato invano una manovra per evitare il terribile schianto.

La donna è morta sul colpo, suo figlio poco dopo, durante il trasporto presso l'ospedale Bonomo di Andria. Sotto shock l'autista del bus, un giovane di Canosa, che ha riportato ferite non gravi. A bordo del mezzo, partito da Spinazzola e diretto a Bari, una decina di passeggeri, cinque dei quali, lievemente feriti, sono stati medicati presso il pronto soccorso dell'ospedale di Corato.

Sul posto, oltre al personale del 118, vigili del fuoco e polizia municipale di Corato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Corato: auto contro bus, morti Antonia Cicirelli e Domenico Dimarno di Altamura

BariToday è in caricamento