Una fiaccolata per Eliana e... tutte le vittime della strada

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Gli AMICI di Eliana Sperti in collaborazione con L'Aguvs Roberto Belviso Onlus di castellana grotte, organizzano una fiaccolata per ricordare ELIANA E...TUTTE LE VITTIME DELLA STRADA , sabato 14 settembre 2013 a Sammichele di Bari, 18,45 Piazza Vittorio Veneto.
PROGRAMMA:

ORE 18:30 CI INCONTRIAMO IN PIAZZA VITTORIO VENETO
ORE 19:00 SANTA MESSA - CHIESA MATRICE MARIA SS DEL CARMELO
ORE 19:45 FIACCOLATA PER LE VIE DEL PAESE
ORE 20:30 ARRIVO ATRIO CASTELLO CARACCIOLO E INTERVENTI PER LA SENSIBILIZZAZIONE E PREVENZIONE AD OPERA DI ISTITUZIONI E TESTIMONIANZE DI FAMILIARI DI VITTIME DELLA STRADA.


Noi vogliamo raccontarvi le nostre storie, anche in questo caso si usa iniziare così:
C'era una volta.......già inizia tutto così. C'erano una volta le nostre case con le loro storie, le nostre famiglie che vivevano nella loro serenità affrontando e risolvendo i loro problemi, riguardanti la famiglia, i figli, il lavoro, l'aspetto economico e quant'altro. Poi all'improvviso è arrivato quello che nessuno di noi vorrebbe mai nella vita.....nemmeno nei peggiori incubi. Un giorno ci è stato tolto tutto,strappato con violenza i nostri desideri i nostri sogni, la nostra vita, ci è crollato il mondo addosso. ABBIAMO PERSO I NOSTRI FIGLI. I figli che sono tutto di te, il tuo tempo,il tuo essere,il tuo respiro.....in un attimo rimani da sola nel vuoto più assoluto, e cadi in quel tunnel buio e doloroso. Il nostro progetto di vita, è stato interrotto bruscamente dalla negligenza e irresponsabilità propria e a volte di individui che non hanno rispetto civico e morale verso il prossimo e quello di non aver rispettato il codice e le regole della strada. Da quel momento ha inizio il nostro calvario...la dolorosa risalita diventa pesante e insopportabile da gestire,...ma devi occuparti degli altri figli, devi dar conto a loro....una madre che perde un figlio.....non rimane orfana di lui.....ma continua ad essere una madre. E' una strana " legge di natura " . La madre non dice mai ....''mio figlio è morto''....ma dice, mio figlio è un angelo meraviglioso salito al cielo.....Una madre non si rassegna mai alla fine...allora che fare?.....Fare del nostro atroce dolore il nostro punto di forza, scendendo in campo ed iniziare una non capibile battaglia....perchè ci è stato detto...non hai più tuo figlio, chi te lo fa fare? E' proprio in questo comportamento la risposta, far sì che non capiti più !! Ormai è un vero bollettino di guerra, 12 morti al giorno e altrettanto sono i feriti e gli invalidi permanenti, credeteci non sono pochi. Allora riuniamo le nostre forze, le nostre idee, la nostra volontà, è a tutti voi che chiediamo aiuto, creando una sinergia tra varie istituzioni,( non intese come palazzi, uffici e studi ), ma all'uomo che ricopre quei ruoli di responsabilità. All'essere umano che svolto il suo compito, ritorna a casa nella propria famiglia e vive le proprie problematiche e di cercare di capire le nostre. Solo così potremmo dare un senso a queste dure battaglie intraprese e raggiungere il nostro obiettivo. Scendendo per le strade, nelle piazze, nelle scuole, portiamo a conoscenza le nostre tragedie e delle gravi conseguenze che ne comporta a tutto il popolo, per far sì che non diventino anche le loro tragedie. Il nostro è un dolore muto che nessuno ascolta, ma non pensiamo minimamente che siano diventati tutti sordi !
Non aspettate che queste tragedie vi assaltino da un momento all'altro, andate loro incontro per fermarle, facendo sicurezza stradale insieme a noi, solo con la vostra collaborazione possiamo vincere questa sanguinosa guerra.
Ci hanno tolto la vita, ma se riusciamo ancora a sorridere, vuol dire che non tutto è perduto, nel nostro cuore vi abita tutto l'amore ed è questo il vero miracolo della vita.
Auspichiamo in una numerosa partecipazione, per ricordare Eliana e per ricordare tutte le vittime della strada, ma soprattutto per mandare un messaggio ''DIAMO VALORE ALLA VITA'', questo è il nostro slogan !
Ufficio Stampa Aguvs Roberto Belviso Onlus
I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento