Contromano in città: grave incidente al quartiere Madonnella

Nella serata di ieri grave incidente nel quartiere Madonnella. A causarlo una manovra azzardata di un giovane che ha imboccato una strada contromano. Quattro feriti, due gravi ma non in pericolo di vita

Sarebbe potuto diventare tragedia il grave incidente che nella serata di ieri si è verificato nel quartiere Madonnella di Bari: poco dopo le 20, presso l'incrocio fra via Dalmazia e via Matteotti, c'è stato uno scontro frontale fra una Peugeot 206 e una Volkswagen Golf che ha causato quattro feriti, di cui due gravi ma non in pericolo di vita. A causare il violento impatto l'imprudenza di uno dei due giovani guidatori che, stando alle ricostruzioni effettuate dai vigili urbani giunti sul posto, avrebbe imboccato contromano l'ultimo tratto di via Dalmazia, oltretutto a velocità sostenuta, travolgendo l'altro veicolo e scaraventandolo addirittura oltre il marciapiede sulla saracinesca di un'attività della zona. Il guidatore del veicolo travolto è rimasto incastrato fra il muro e le lamiere delle auto dovendo così attendere l'intervento dei vigili del fuoco per poter uscire. I due guidatori sono ricoverati presso il Policlinico con gravi traumi cranici e toracici ma senza pericolo di vita. Danni lievi, invece, per gli altri due passeggeri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento