Incidenti stradali

Incidente in moto in corso Cavour: dichiarata la morte cerebrale per Nicola Sollecito

L'uomo, 62 anni, dipendente del Comune e autista del sindaco, si era scontrato con un'auto mentre si trovava a bordo del suo scooter

Si trova ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione del Policlinico di Bari, ma nella notte i medici del reparto hanno dichiarato la morte cerebrale per Nicola Sollecito, il 62enne dipendente del Comune di Bari e autista del sindaco, rimasto coinvolto ieri in un incidente stradale.

Sollecito procedeva lungo corso Cavour, in direzione lungomare, a bordo del suo scooter per recarsi al lavoro. Si era appena immesso sul corso, da via Cognetti, quando si è scontrato con una Mercedes Classe A, guidata da una 32enne. E' stato trasportato in ospedale in codice giallo, ma nella serata le sue condizioni si sono aggravate, fino alla diagnosi dei medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in moto in corso Cavour: dichiarata la morte cerebrale per Nicola Sollecito

BariToday è in caricamento