menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In fuga dai carabinieri, si schiantano contro guardrail sulla statale 16: alla guida pregiudicato senza patente né assicurazione

L'inseguimento, cominciato a Modugno, si è concluso a Giovinazzo, su una complanare nei pressi di una stazione di servizio. In auto una coppia: l'uomo è riuscito a dileguarsi, la donna bloccata. Entrambi sono stati denunciati

Non si fermano all'alt dei carabinieri e tentano una rocambolesca fuga, innescando un inseguimento che da Modugno si è concluso sulla statale 16, a Giovinazzo, dove la Fiat Stilo a bordo della quale viaggiavano si è schiantata contro il guardrail.

La fuga al posto di controllo

E' accaduto questa mattina, intorno alle 7.45. Una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Modugno, durante un posto di controllo in via Ancona, ha intimato l’alt ad una Fiat Stilo condotta da un uomo, noto ai militari, che viaggiava insieme alla compagna. L'uomo, pluripregiudicato e con patente revocata, sperando di non essere riconosciuto, ha pensato di fuggire sottraendosi così al controllo.

L'inseguimento e lo schianto a Giovinazzo

Immediato è scattato l'inseguimento della gazzella dei carabinieri, che si è protratto per diversi chilometri, con l’impiego anche dei militari delle Compagnie di Molfetta, Bari San Paolo e del Nucleo Radiomobile di Bari. La rocambolesca fuga della coppia si è conclusa sulla complanare della SS16 all'altezza di Giovinazzo, nei pressi di un distributore di benzina, dove il guidatore ha perso il controllo del mezzo impattando contro il guardrail. 

Donna bloccata, conducente in fuga: era alla guida senza patente e assicurazione

La fuga per il 31enne è poi proseguita a piedi nelle campagne limitrofe dove ha fatto perdere le proprie tracce mentre la donna, 30enne, è stata bloccata e condotta in caserma per gli accertamenti di rito: entrambi sono stati denunciati per concorso in resistenza a P.U.. Successivi accertamenti hanno consentito di appurare che l’auto era sprovvista di assicurazione e già sottoposta a fermo amministrativo per lo stesso motivo. Per il 31enne, che si è reso irreperibile è scattata anche la denuncia per la guida senza patente poiché revocata. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento