Incidente sulla statale 16: rallentamenti e code all'altezza di Japigia

Disagi e traffico congestionato in direzione nord: due i feriti nello scontro tra due mezzi, ma le loro condizioni non sarebbero gravi

Ennesimo incidente sulla statale 16. Lo scontro si è verificato nel pomeriggio all'altezza di Japigia, in direzione nord, in corrispondenza della deviazioni per i lavori Rfi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente avrebbe coinvolto una moto e un furgoncino. Due persone sono rimaste ferite e sono state trasportate in ospedale in codice giallo: le loro condizioni non sarebbero gravi. Inevitabili le ripercussioni sul traffico, con code e rallentamenti nel tratto interessato. Sul posto, oltre al personale del 118, sono intervenuti i carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento