Incidenti stradali

Tragico sabato di incidenti sulla statale 16 a Bari: muore 36enne in moto, bimbo di otto anni perde la vita dopo un tamponamento

Un bilancio pesantissimo: due incidenti a circa un'ora distanza, nello stesso tratto, e forse collegati tra loro

Prima l'incidente costato la vita ad un 36enne in scooter, poi il tamponamento che ha provocato la morte di un bimbo di otto anni. E' stato un sabato funestato da due terribili incidenti sulla statale 16 a Bari.

Il primo sinistro si è verificato sulla carreggiata in direzione nord, all'altezza di Palese. La dinamica è in corso di accertamento: il 36enne, alla guida di un grosso scooter, per cause da chiarire avrebbe perso il controllo del mezzo, cadendo con violenza sull'asfalto. Stando ai primi rilievi, si ipotizza che non ci siano stati altri mezzi coinvolti.

Il secondo tragico incidente si è verificato un'ora più tardi, all'incirca nello stesso tratto ma sulla carreggiata opposta. Si sarebbe trattato di un tamponamento, e non è escluso, secondo prime ipotesi, che esso sia avvenuto a causa dei rallentamenti di auto creatisi per capire cosa fosse avvenuto sulla carreggiata opposta. A seguito dell'impatto, un bambino di otto anni è deceduto: il piccolo viaggiava in auto con la madre e il fratellino, anch'essi feriti ma non in pericolo di vita. Il bimbo è deceduto in serata in ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico sabato di incidenti sulla statale 16 a Bari: muore 36enne in moto, bimbo di otto anni perde la vita dopo un tamponamento

BariToday è in caricamento