menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla guida senza patente e sotto l'effetto di droghe, travolge e uccide un anziano: preso 23enne

Il fatto a Palo del Colle: il pirata della strada è stato identificato e fermato dai carabinieri. Dopo l'incidente, confondendosi tra la folla, aveva cercaro di recuperare pezzi dell'auto dal luogo dell'impatto

Guidando ad alta velocità un'Alfa 156, ha travolto un 76enne che viaggiava a bordo di un motorino lungo via Ciavrello, a Palo del Colle. Senza fermarsi a soccorrere l'uomo, si è dato alla fuga, ma è stato poi rintracciato e arrestato dai carabinieri.

Nel giro di poco tempo, infatti, i militari sono riusciti a risalire al presunto pirata della strada, Vito Ramunno, 23enne di Modugno, già noto alle forze dell'ordine, ricostruendo la presunta dinamica dell'incidente. Subito dopo l'incidente, mentre l'anziano travolto veniva soccorso e trasportato in ospedale, dove è poi deceduto, il giovane è tornato sul luogo dell'impatto. Confondendosi tra la folla, ha cercato di raccogliere i pezzi della sua auto rimasti sul luogo dell'impatto, per evitare così di poter essere rintracciato. Ma i carabinieri si sono accorti della sua presenza: il 23enne ha cercato di fuggire, ma dopo un breve inseguimento a piedi per le campagne circostanti, i militari sono riusciti a bloccarlo. Nei campi i carabinieri hanno ritrovato anche l'auto incidentata.

Il 23enne, sottoposto ad accertamenti tossicologici, è risultato positivo all’uso di cannabinoidi. Inoltre, i militari hanno accertato che il giovane in realtà non aveva mai conseguito la patente di guida. Dopo l'arresto, il ragazzo è stato rinchiuso nel carcere di Bari: dovrà rispondere di omicidio colposo, omissione di soccorso, guida senza patente,  il tutto aggravato dall’aver condotto il mezzo in stato di alterazione psico-fisica da sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento