Incidente sulla provinciale Adelfia-Acquaviva: muore 26enne Antonella Masi

La ragazza viaggiava a bordo della sua Fiat Panda che per cause ancora da accertare è finita fuori strada, schiantandosi contro un albero. Proprio oggi festeggiava il suo compleanno

E' finita fuori strada con la sua Fiat Panda, terminando la corsa contro un albero. Nel violento impatto l'auto si è ribaltata: nulla da fare per la giovane donna alla guida, Antonella Masi, di Acquaviva, che proprio oggi festeggiava il suo 26esimo compleanno.

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio, intorno alle 16, sulla provinciale che collega Acquaviva ad Adelfia. A far perdere alla ragazza il controllo dell'auto, potrebbe essere stato l'asfalto reso viscido dalla pioggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti carabinieri, agenti della polizia municipale, vigili del fuoco e operatori del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento