menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolta e uccisa da auto al San Paolo: confermato arresto per il 20enne Francesco Borgia

Il gip del tribunale di Bari ha convalidato la misura disponendo i domiciliari: il giovane è accusato di omicidio stradale a seguito del grave incidente avvenuto venerdì in viale delle Regioni. Avrebbe assunto alcool e droghe prima di mettersi alla guida

Il gip del Tribunale di Bari, Abbattista, ha convalidato l'arresto per Francesco Borgia, il 20enne accusato di aver investito e ucciso, venerdì pomeriggio, la 49enne Damiana Rossini, travolta mentre si trovava in viale delle Regioni, nel quartier San Paolo di Bari. Borgia è finito ai domiciliari per il reato di omicidio stradale. Secondo le indagini della Procura, il giovane era alla guida dopo aver assunto alcool e droghe cannaboidi, come comfermato dallo stesso Borgia nel corso dell'interrogatorio, in cui ha fornito una propria dinamica della vicenda, assistito dagli avvocati Francesco Perchinunno e Massimo De Iuliis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento