Tir perde il controllo e sfonda guard rail: ferito conducente, tratto chiuso al traffico

L'incidente è avvenuto all'altezza di Fesca San Girolamo, in direzione Nord. Sul posto Polizia Stradale e Polizia Locale per completare le operazioni di rimozione del mezzo

Chiuso al traffico il tratto della SS16 che nel pomeriggio è stato teatro di un incidente stradale che ha coinvolto un mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti un'ambulanza del 118 - che ha soccorso il conducente del veicolo, rimasto ferito - le squadre Anas e la polizia stradale di Bari per i rilievi e per il ripristino delle condizioni di sicurezza della viabilità.

Il mezzo, che stava viaggiando in direzione nord, ha perso il controllo all'altezza dell'uscita Fesca San Girolamo, finendo contro il guard-rail, forse per l'asfalto reso scivoloso dalla pioggia. Il mezzo ha distrutto la protezione laterale e le operazioni di chiusura del tratto di tangenziale - che prima ha coinvolto una carreggiata, ora entrambe - sono funzionali alla sua rimozione. Il traffico è deviato al momento su viabilità comunale come spiegano dall'Anas

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pezzo in aggiornamento. Ultimo aggiornamento: ore 19.25

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • "Non abbiamo più spazio nei cimiteri, dovete rispettare le regole", lo sfogo di Decaro nella diretta social: "Così non ne usciamo più"

  • Primo decesso per Coronavirus a Modugno, il dolore del sindaco Magrone: "Una sconfitta di tutti"

Torna su
BariToday è in caricamento