Sabato, 25 Settembre 2021
Incidenti stradali

Alla guida in stato di ebbrezza, turista straniera danneggia auto parcheggiate al molo San Nicola e tenta la fuga: bloccata dalla Polizia locale

L'episodio nel pomeriggio: la donna, al volante di una vettura presa a noleggio, aveva già danneggiato alcuni mezzi in sosta. Positiva all'alcol test, aveva un tasso alcolemico di quasi 4 volte superiore a quello massimo consentito

Al volante dopo aver bevuto, ha danneggiato alcune auto in sosta al molo San Nicola, per poi tentare di allontanarsi, ma è stata bloccata dagli agenti della Polizia locale. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio del giorno dell'Epifania.

La donna, una turista straniera di 40 anni, era alla guida di una Ford Fiesta presa a noleggio, e dopo aver provocato i danni, sembrava tutt'altro che intenzionata a fermarsi. Gli agenti della Polizia locale - impegnati in questi giorni in potenziati servizi di controllo stradale - intervenuti sul posto, sono riusciti a bloccarla. Dopo il fermo e gli accertamenti preliminari veniva riscontrato uno stato di ebbrezza con un tasso alcolemico di quasi quattro volte superiore a quello massimo consentito dalla legge. La donna è stata denunciata all'autorità giudiziaria e sarà sottoposta ad un procedimento penale. 

In questi casi, la legge prevede l'arresto da 6 mesi ad 1 anno e l'ammenda da 1500 euro a 6000 euro con la sospensione della patente da 1 a 2 anni. Se il veicolo appartiene a persona estranea al reato, la durata della sospensione della patente di guida è raddoppiata. Se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente stradale invece la patente è sempre revocata.Quando il conducente non è residente in Italia ed è titolare di patente rilasciata da uno stato estero il Prefetto, dopo la Sentenza del Giudice penale,  dispone l'inibizione alla guida sul territorio nazionale per un periodo fino a 3 anni
 
"Ancora una volta - commenta il comandante della Polizia locale Michele Palumbo - grazie alla tempestività ed alla preparazione dei nostri agenti,  siamo riusciti probabilmente  a salvare delle vite umane. Non voglio nemmeno pensare, in mancanza del nostro intervento, alle conseguenze di  un eventuale  investimento di pedoni  che frequentano quella  zona nelle ore pomeridiane dei giorni festivi. Un plauso alle donne e agli uomini della Polizia Locale che anche oggi, non hanno lesinato impegno e dedizione."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla guida in stato di ebbrezza, turista straniera danneggia auto parcheggiate al molo San Nicola e tenta la fuga: bloccata dalla Polizia locale

BariToday è in caricamento