Giovedì, 21 Ottobre 2021
Incidenti stradali Valenzano

Si scontra con i carabinieri, abbandona l'auto e scappa: arrestato sorvegliato speciale

L'incidente a Valenzano: dopo aver urtato frontalmente l'auto dei militari, l'uomo si è dato alla fuga per le campagne. E' stato poi identificato e sottoposto ai domiciliari: si tratta di un pregiudicato 53enne di Adelfia

A bordo della sua Fiat Uno, procedeva ad alta velocità lungo la strada comunale che collega Valenzano al quartiere barese di Ceglie del Campo. Così, quando si è trovato di fronte l'auto dei carabinieri, in servizio di controllo nella zona, la lunga frenata non è riuscita ad evitare il violento impatto frontale. Ma anziché fermarsi a prestare soccorso, è sceso rapidamente dall'auto, dandosi alla fuga a piedi per le campagne.

Ma la sua fuga ha avuto breve durata: attraverso i documenti dell'auto, peraltro risultata sprovvista di assicurazione, i carabinieri della Stazione di Valenzano, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Triggiano e della Stazione di Adelfia, intervenuti sul posto, sono riusciti a risalire all’identità del conducente. Così è finito agli arresti domiciliari un pregiudicato 53enne di Adelfia, già sorvegliato speciale, accusato di omissione di soccorso con fuga a seguito di sinistro stradale e sottoposto al foglio di via obbligatorio dal Comune di Valenzano.

Uno dei due carabinieri coinvolti nell'incidente si trova ora ricoverato presso l'ospedale "Di Venere" di Carbonara.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si scontra con i carabinieri, abbandona l'auto e scappa: arrestato sorvegliato speciale

BariToday è in caricamento