Mercoledì, 22 Settembre 2021
Incidenti stradali San Paolo / Viale delle Regioni

Viale delle Regioni, in auto travolge e uccide una donna: arrestato 20enne

La vittima, Damiana Rossini, si trovava accanto ad un'auto parcheggiata lungo la strada, di ritorno dalla spesa, quando è sopraggiunta la vettura che l'ha colpita. Il giovane automobilista è accusato di omicidio stradale: sarebbe risultato positivo all'alcol test e all'assunzione di droghe

Ancora un terribile incidente stradale insaguina le strade cittadine. Nel tardo pomeriggio di venerdì, in viale delle Regioni, al quartiere San Paolo, una donna di 49 anni è morta travolta da una Chevrolet Matiz. Per il conducente dell'auto, un ragazzo di 20 anni, Francesco Borgia, è scattato l'arresto con l'accusa di omicidio stradale, e si trova ora piantonato presso il Policlinico, dove è stato ricoverato per le ferite riportate in seguito all'incidente. 

"AVEVA ASSUNTO ALCOL E DROGHE" - L'alcol test al quale il giovane è stato sottoposto dalla Polizia Municipale dopo l'incidente, riferiscono gli inquirenti, avrebbe evidenziato un tasso alcolemico pari a 1.74 (il limite fissato dalla legge è di 0,5 grammi/litro), e il 20enne - che proprio ieri festeggiava il suo compleanno - sarebbe risultato positivo anche all'assunzione di stupefacenti.

LA DINAMICA - Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, la donna si trovava accanto ad una Citroen C3 parcheggiata sul lato destro della strada, intenta a prendere le buste della spesa dal portabagagli, quando è sopraggiunta la Matiz, che le è piombata addosso. Il figlio, che era con lei, è invece riuscito a mettersi in salvo. L'impatto sarebbe stato così violento che la C3 avrebbe a sua volta tamponato l'auto parcheggiata davanti, mentre la Matiz fuori controllo ha poi terminato la sua corsa contro la spartitraffico centrale di viale delle Regioni. La 49enne, in gravissime condizioni, è stata soccorsa da un'ambulanza del 118 e trasportata prima all'ospedale San Paolo e successivamente al Di Venere, ma per lei non c'è stato nulla da fare: è deceduta in tarda serara. Sul posto, per i rilievi, sono giunti carabinieri e agenti della Polizia municipale, cui sono affidate le indagini sul caso.

I CONTROLLI E LA TOLLERANZA ZERO DELLA MUNICIPALE - Si tratta del terzo incidente mortale sulle strade cittadine nel giro di pochi giorni. Lunedì scorso, una 19enne è morta in uno schianto in moto sul lungomare, e un 21enne ha perso la vita nello scontro tra due auto in via Amendola. Il comandante della Polizia Municipale, Nicola Marzulli, ha disposto controlli rafforzati contro gli automobilisti indisciplinati. "Abbiamo potenziato il numero di agenti in strada - spiega Marzulli - e l'attenzione è massima contro le infrazioni alla guida". Tuttavia, fondamentale resta, prima di tutto, la prudenza e il rispetto delle regole da parte di ogni singolo cittadino, per arrestare questo folle susseguirsi di incidenti gravissimi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale delle Regioni, in auto travolge e uccide una donna: arrestato 20enne

BariToday è in caricamento