rotate-mobile

Fondi europei richiesti illecitamente, come funzionava il 'sistema': "Pagamento con assegni postdatati come gli usurai"

Il commento del procuratore aggiunto Coccioli e di Cioffi, comandante del Nucleo di polizia economica della Guardia di finanza di Bari, sugli arresti per i fondi del Psr ricevuti da imprenditori della Capitanata con il benestare di funzionari regionali e tecnici agronomi

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Fondi europei richiesti illecitamente, come funzionava il 'sistema': "Pagamento con assegni postdatati come gli usurai"

BariToday è in caricamento