rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Ceglie del Campo

Ucciso con un colpo di pistola in un edificio abbandonato a Bari: disposta l'autopsia

La vittima si trovava con altri connazionali quanto, secondo una ricostruzione, tre giovani avrebbero fatto irruzione nel plesso: uno di loro avrebbe sparato centrando l'uomo al torace

E' stata disposta l'autopsia sul cadavere del 38enne di origine indiana ucciso a colpi di pistola nella serata del 31 maggio in una struttura abbandonata alla periferia di Bari, nel quartiere di Ceglie del Campo. Lo riporta l'Ansa.

L'esame autoptico sarà coordinato dal professor Davide Ferorelli dell'Istituto di Medicina Legale del Policlinico di Bari. Le indagini della Squadra Mobile sono coordinate dal pm Matteo Soave della Procura di Bari.

La vittima si trovava con altri connazionali quanto, secondo una ricostruzione, tre giovani avrebbero fatto irruzione nel plesso: uno di loro avrebbe sparato un colpo di pistola centrando al torace il 38enne. Ad allertare il 118 sarebbero stati proprio i testimoni del delitto. Tra le ipotesi formulate dagli inquirenti anche quella di una spedizione punitiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso con un colpo di pistola in un edificio abbandonato a Bari: disposta l'autopsia

BariToday è in caricamento