rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Violazioni edilizie per la riqualificazione del porto, indagato Ugo Patroni Griffi

Il presidente dell'Adspmam è tra i sei indagati per i presunti illeciti nell'area di Brindisi

Richiesta di proroga delle indagini preliminari della Procura di Brindisi notificata al presidente dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale, il barese Ugo Patroni Griffi. La notifica, relativa all'inchiesta sulle presunte violazioni edilizie nella riqualificazione dell'area portuale di Costa Morena, a Brindisi, è arrivata anche ad altre cinque persone, tra cui l'ex commissario Mario Valente, che è anche un ufficiale della Capitaneria di porto; tecnici ed esecutori di lavori.

Sono indagati il dirigente dell'Autorità portuale di Brindisi, Francesco Di Leverano, il direttore dei lavori Cristian Casilli, e gli imprenditori Devis Rizzo e Francesco Caroli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazioni edilizie per la riqualificazione del porto, indagato Ugo Patroni Griffi

BariToday è in caricamento