menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agromafie, Puglia al terzo posto in Italia per illeciti: "Bari maglia nera"

I dati sono emersi durante il convegno tenutosi alla Fiera del Levante: "Colpiti soprattutto olio e ortofrutta"

Bari provincia maglia nera per la criminalità in campo agricolo, con il numero di illeciti in crescita in Puglia. Il dato è emerso durante il convegno della Coldiretti sul tema, tenutosi ieri in Fiera del Levante, a cui partecipa partecipa, tra gli altri, il presidente nazionale della Coldiretti, Roberto Moncalvo. In particolare ol dossier 'Su le mani dell'agromafia nel piatto dei pugliesi' descrive l'ortofrutta e l'olio come i due campi piú colpiti.  

"Si assiste anche ad una escalation di furti nelle campagne di mezzi agricoli, prodotti, fili di rame e tutto - è stato spiegato - inibisce il sano svolgimento dell'attività agricola nelle aree rurali". Dopo Bari in Puglia le province più colpite dalle agromafie sono Taranto e Bat. In totale la Regione vede un livello di infiltrazione criminale pari all'1,31 percento, in crescita negli ultimi cinque anni come ha ricordato anche Moncalvo, preceduta solo da Calabria (2,55%) e Sicilia (2,08%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento