Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Campagna vaccinazione antinfluenzale 2011/2012: tutte le informazioni

Da metà ottobre fino alla fine di dicembre sarà attiva la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2011/2012. Ecco tutte le informazioni utili per chi intende vaccinarsi

E' cominciata a metà ottobre e si protrarrà fino a fine dicembre la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2011/2012.  La vaccinazione contro l'influenza, ritenuta dal Ministero dalla Salute lo strumento più efficace per prevenire la malattia e le sue complicanze, è raccomandata e offerta gratuitamente per alcune categorie di persone, ovvero:

- soggetti di età pari o superiore a 65 anni
- bambini di età superiore ai 6 mesi, ragazzi e adulti affetti da: malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio, malattie dell'apparato cardiocircolatorio, malattie renali con insufficienza renale, malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie, tumori, malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, immunosoppressione indotta da farmaci o da HIV, malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinale, patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici, patologie associate ad un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie (ad es. malattie neuromuscolari)
- Bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale
- Donne che all'inizio della stagione epidemica si trovano nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza
- Individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti
- Medici e personale sanitario di assistenza
- Familiari e contatti di soggetti ad alto rischio                                                                                                                                    - Soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo
- Personale che, per motivi occupazionali, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani: allevatori, addetti all'attività di allevamento, addetti al trasporto di animali vivi, macellatori e vaccinatori, veterinari pubblici e libero-professionisti.


Per effettuare la vaccinazione, oltre che presso le Aziende Sanitarie Locali (ASL) ci si può rivolgere presso l'ambulatorio del proprio Medico di base e del Pediatra di scelta, se questi professionisti hanno stipulato una convenzione in tal senso con Regione o con la ASL.

Il vaccino viene somministrato per via intramuscolare ed è raccomandata l’inoculazione nel muscolo deltoide per tutti i soggetti di età superiore a 2 anni; nei bambini fino ai 2 anni e nei lattanti la sede raccomandata è la faccia antero-laterale della coscia. La protezione si sviluppa circa due settimane dopo la somministrazione del vaccino.

Ecco a chi rivolgersi per ulteriori informazioni

www.salute.gov.it

www.asl.bari.it
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna vaccinazione antinfluenzale 2011/2012: tutte le informazioni

BariToday è in caricamento