menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Influenza e malanni di stagione durante le Feste: potenziate guardie mediche e consulenze pediatriche

Il vademecum della Regione Puglia: per i piccoli pazienti sarà anche attivo il servizio Scap a disposizione nei principali Pronto Soccorso

Guardie mediche aperte fino alle 8 di mattina del 2 gennaio e consulenza pediatrica nei Pronto Soccorso dei principali ospedali. Il Dipartimento regionale Poliche della salute e Benessere sociale ha diffuso un vademecum con istruzioni per l'uso in caso di malanni, in un periodo in cui comincia a imperversare l'influenza: oggi (sabato 30), domenica 31 dicembre, lunedì 1, sabato 6 e domenica 7 gennaio gli studi medici e gli studi dei pediatri di libera scelta, resteranno chiusi. A disposizione, dunque, tutte le sedi di guardia medica che dovranno garantire assistenza, anche domiciliare giorno e notte. Per i piccoli pazienti sarà attivo lo Scap, Servizio di consulenza pediatrica dei pediatri di libera scelta, a disposizione nei Pronto Soccorso dei principali ospedali.

Le guardie mediche sono dedicate ai codici bianchi mentre lo SCAP è dedicato ai codici bianchi e verdi: "Per tutto il resto - spiecifica il Dipartimenti -  naturalmente occorre recarsi ai Pronto soccorso dell’ospedale più vicino. Naturalmente, andare al pronto soccorso per l’influenza è altamente sconsigliabile. Lunghe code di attesa non fanno che peggiorare la situazione, a scapito del singolo, dell’intera utenza esposta al virus e ai veri e propri casi di emergenza urgenza". Infine, nei giorni feriali 2,3 ,4 e 5 gennaio gli studi medici dovranno essere aperti e accessibili all’utenza, eventualmente con il medico sostituto designato dal titolare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento