Cronaca

Influenza, arriva il 'picco': 30mila pugliesi a letto in una settimana

Secondo i medici della Fimmg la scorsa settimana il male di stagione ha raggiunto un'incidenza di 6,5 casi ogni 1000 abitanti. I più colpiti i bambini fino a quattro anni

L'influenza stagionale ha raggiunto il suo 'picco' anche in Puglia. Secondo i dati forniti dai medici della Fimmg Puglia (Medici di famiglia), nel corso della scorsa settimana il male di stagione ha fatto registrare un'incidenza di 6,5 casi ogni 1000 abitanti (nella settimana precedente era stata di 6,21), costringendo finora a letto circa 200mila persone.

La fascia di età più colpita, spiegano i medici della Fimmg, è quella tra i 0 e i 4 anni con una percentuale che raggiunge circa il 20‰ (19,79‰). Segue quella compresa tra 5 e i 14 anni, in gran parte studenti, con un tasso di influenza pari a circa 13,57‰. Gli adulti con influenza nella scorsa settimana sono stati pari a 5 cittadini ogni 1.000. Gli anziani, invece, in gran parte vaccinati, si sono ammalati molto meno di influenza facendo registrare un tasso pari a 2,7 ogni mille abitanti.

"Siamo al picco dell'influenza in Puglia, - afferma Giovanni Sportelli, Segretario Provinciale della Fimmg Bari - e presumibilmente la prossima settimana dovrebbe iniziare la discesa e quindi la riduzione dei casi di influenza. Raccomandiamo ai cittadini pugliesi di essere ancora prudenti, evitando soprattutto i luoghi affollati, dove attraverso il contatto con le persone è possibile incorrere nel rischio di essere contagiati".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza, arriva il 'picco': 30mila pugliesi a letto in una settimana

BariToday è in caricamento