Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Costa Ripagnola, l'annuncio del comitato: "Cominciati i lavori". La società: "Solo una bonifica programmata da tempo"

La notizia lanciata dal gruppo Fb 'Pastori della Costa', che si oppone alla realizzazione della struttura alberghiera diffusa. La Serim in una nota precisa: "Solo rimozione di materiali contenenti amianto, operazioni già concluse"

Foto Fb 'I pastori della Costa - Parco subito'

Un camion e una recinzione, un operaio sul tetto di una delle strutture rurali sparse nelle campagne di Costa Ripagnola, tra Cozze e Polignano. La foto, postata sul gruppo Fb 'I pastori della costa-Parco Subito', è accompagnata dall'annuncio: "Prendiamo visione con voi che da oggi sono ufficialmente iniziati i lavori per la realizzazione della struttura alberghiera diffusa della società Serim, mentre il 29 luglio inizia l'iter procedurale per l'istituzione dell'area protetta".

Secondo quanto annunciato dunque dal comitato, che da tempo si batte per impedire la creazione della struttura alberghiera, chiedendo invece la creazione di un'area protetta, i lavori sarebbero ufficialmente partiti oggi: una seconda foto postata dal comitato mostra un cartello che fa riferimento ai lavori di "riqualificazione e valorizzazione dell'area". Un avvio a pochi giorni, dunque, dall'appuntamento fissato in Regione per la conferenza dei servizi che rappresenta il primo step verso la costituzione del parco.

costa ripagnola lavori-2

La società: "Solo una bonifica programmata da tempo e già conclusa"

Alla notizia diffusa dal comitato, replica in una nota la Serim, l'azienda che cura il progetto di riqualificazione e che già nei giorni scorsi era intervenuta per difenderlo. "Nella mattinata odierna - è spiegato in una nota - la società Serim ha eseguito una normale operazione di bonifica di alcune lastre di eternit poste a copertura di alcune costruzioni rurali ricomprese nell’area in località Ripagnola a Polignano a Mare. Tali operazioni, programmate da tempo e già concluse, sono state eseguite da una ditta specializzata che ha operato secondo le procedure previste in materia. Sono state regolarmente autorizzate dalla ASL competente e rientrano nel PdC rilasciato dal Comune di Polignano con le prescrizioni imposte della Regione Puglia. L’intervento ha interessato lastre ondulate e alcuni altri elementi contenenti amianto, che saranno smaltiti secondo le disposizioni vigenti. La presente per smentire notizie false - conclude il comunicato - diffuse nella mattinata odierna dai soliti detrattori evidentemente mossi da interessi ancora poco chiari".  
 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costa Ripagnola, l'annuncio del comitato: "Cominciati i lavori". La società: "Solo una bonifica programmata da tempo"

BariToday è in caricamento