Cronaca Mungivacca / Via Giovanni Amendola

Tenta rapina a ristorante e fugge, arrestato dopo un inseguimento

Prima il maldestro tentativo di rapina in un ristorante di via Amendola, poi la fuga a bordo della sua auto e l'inseguimento di carabinieri e polizia: così è finito in manette la notte scorsa un 30enne di Modugno

Incastrato dalle telecamere di sorveglianza del ristorante che ha tentato di rapinare, che hanno ripreso la targa della sua auto mettendo carabinieri e polizia sulle sue tracce. Così è finito in manette la notte scorsa A.G., 30enne di Modugno già noto alle forze dell'ordine, arrestato al termine di un inseguimento da parte di carabinieri e polizia.

Intorno a mezzanotte il 30enne ha cercato di rapinare il titolare di un ristorante di via Amendola a Bari. Si è avvicinato all'uomo  che si accingeva a chiudere il locale simulando di avere una pistola in tasca ed intimandogli di consegnare l'incasso. Al rifiuto della vittima il 30enne si è subito dato alla fuga, dileguandosi a bordo della sua auto. La targa dell'autovettura è stata però ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del locale, permettendo alle forze dell'ordine, nel frattempo allertate dal titolare del ristorante, di mettersi sulle sue tracce.

Intorno all'una il rapinatore è stato intercettato in via Bruno Buozzi da una volante della Questura, che ha avviato un inseguimento a sirene spiegate a forte velocità sulla SS. 96 in direzione Modugno. Gli agenti sono in un primo momento riusciti a far accostare l'uomo in una piazzola di sosta, ma quando i poliziotti sono scesi dall'auto per raggiungerlo il 30enne ha ingranato la retromarcia, dandosi nuovamente alla fuga e facendo perdere le proprie tracce.

Le ricerche di polizia e carabinieri andate avanti incessantemente fino alle 4, quando una pattuglia dell’Arma ha intercettato nuovamente l’auto del malvivente sulla statale 96 in direzione Bari. Ne è scaturito un nuovo inseguimento, che si è concluso soltanto alle porte di Modugno, quando il 30enne è stato finalmente bloccato e arrestato con le accuse di tentata rapina, tentate lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta rapina a ristorante e fugge, arrestato dopo un inseguimento

BariToday è in caricamento