Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Via Isonzo

In auto armato di pistola, non si ferma all'alt: arrestato 20enne a Bitonto

Il giovane, a bordo di una Bmw con un complice, ha cercato di sfuggire ai controlli dei carabinieri dandosi alla fuga: è stato bloccato dopo un inseguimento. Sfuggito all'arresto l'altro uomo

La pistola sequestrata

Erano in due, a bordo di una Bmw di colore scuro, e hanno tentato di sfuggire ai controlli non fermandosi all'alt dei carabinieri e dando vita ad un pericoloso inseguimento per le strade del paese. E' successo ieri pomeriggio a Bitonto, dove i carabinieri hanno arrestato il 20enne V.R., con le accuse di detenzione e porto abusivo di arma clandestina, danneggiamento aggravato e detenzione di droga.

Secondo la ricostruzione fatta dai militari, una pattuglia dei carabinieri ha intercettato in via Isonzo una Bmw, di colore scuro, con due persone a bordo. L'auto non si è fermata all'alt. E' scattato allora l'inseguimento, finché il passeggero è riuscito a lasciare l'abitacolo dell'auto per fuggire a piedi, ma è stato bloccato e arrestato. Proprio durante la fuga ha perso, o si è disfatto, di una pistola calibro 7,62 con sei colpi nel caricatore. Il complice, che era invece alla guida dell'auto, è riuscito a fuggire e sono ora in corso indagini per identificarlo.


L'arrestato è stato inoltre trovato in possesso di quattro grammi di marijuana sottoposti a sequestro unitamente alla pistola che, risultata rubata, sarà sottoposta a rilievi da parte della scientifica per verificare se sia stata utilizzata in recenti fatti di sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto armato di pistola, non si ferma all'alt: arrestato 20enne a Bitonto

BariToday è in caricamento