Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Vedono una pattuglia e tentano una fuga rocambolesca. In auto con la droga: preso 29enne, si cerca il complice

I Carabinieri hanno arrestato a Binetto, nel Barese, un 29enne di Palo del Colle, trovato in possesso con 7 dosi tra cocaina ed eroina. L'auto aveva una targa clonata

I Carabinieri hanno arrestato, al termine di un rocambolesco inseguimento a Binetto, nel Barese, un 29enne di Palo del Colle, trovato in possesso con 7 dosi tra cocaina ed eroina. I militari, impegnati in alcuni controlli su una strada periferica alle porte del Paese, hanno incrociato un'Alfa Romeo Giulietta che proseguiva in senso contrario di marcia e senza la targa anteriore.

Al'alt dei Carabinieri gli occupanti della vettura hanno proseguito senza fermarsi. Di lì è cominciata la fuga in retromarcia dell'Alfa che dopo alcune centinaia di metri in retromarcia si è conclusa urtando il guard rail di una complanare in contrada Favaro, nel Comune di Palo, a poca distanza dalla Ss 96. Gli occupanti della Giulietta hanno tentato una fuga a piedi ma uno di loro è stato preso e arrestato dopo una colluttazione con i militari.

Oltre alla droga, i Carabinieri hanno sequestrato 405 euro in banconote di piccolo taglio. La targa posteriore apposta sull’auto è poi risultata appartenere ad un’Alfa Romeo Giulietta di un uomo residente a Bologna, estraneo ai fatti e che già dallo scorso settembre aveva sporto una denuncia per la clonazione dell’auto. I Carabinieri hanno quindi sequestrato il mezzo, gli attrezzi da scasso, lo stupefacente e il denaro provento dello spaccio. L’arrestato è stato subito processato con una condanna a 2 anni pena sospesa. In corso le ricerche dell'altro occupante dell'auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vedono una pattuglia e tentano una fuga rocambolesca. In auto con la droga: preso 29enne, si cerca il complice

BariToday è in caricamento