rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Cronaca

Non si ferma all'alt della pattuglia, scatta l'inseguimento per le vie di Corato: guidava senza patente e assicurazione

L'episodio è avvenuto negli scorsi giorni: i finanzieri hanno poi bloccato l'automobilista sulla Bisceglie-Corato, denunciandolo per diversi illeciti al Codice della strada

Non si era fermato all'alt della pattuglia e, dopo un inseguimento nel centro abitato, è stato fermato e denunciato. È accaduto a Corato negli scorsi giorni: la denuncia è partita da una pattuglia in "Servizio 117" della Compagnia della Guardia di Finanza di Molfetta, dopo il fallito tentativo di fermare l'uomo, che guidava a velocità sostenuta un'autovettura di colore nero a ridosso del centro abitato di Corato, incurante del pericolo per la circolazione stradale e per i pedoni. L'automobilista, invece di fermarsi quando la pattuglia in transito gli ha intimato l'alt, si è dato alla precipitosa fuga nel tentativo di eludere il controllo.

Ne è seguito un inseguimento conclusosi lungo la strada provinciale Corato - Bisceglie, quando il conducente, perdendo il controllo dell'auto, ha terminato la propria corsa contro un muro a secco a bordo della strada. All'esito del controllo il fuggitivo - risultato privo della patente e alla guida di un'autovettura sprovvista della copertura assicurativa, già sottoposta a fermo amministrativo per analoghe condotte - è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Trani per resistenza a pubblico ufficiale. Nei suoi confronti sono state elevate le sanzioni previste dal Codice della Strada ed è stato disposto il fermo amministrativo del veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt della pattuglia, scatta l'inseguimento per le vie di Corato: guidava senza patente e assicurazione

BariToday è in caricamento