Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Japigia

'Insieme per condividere': a Japigia progetto contro la devianza minorile

Tutoraggio e sostegno scolastico: coinvolti 30 ragazzi 'a rischio' segnalati dai servizi sociali della Circoscrizione. Carnimeo: "Crediamo nella loro voglia di riscatto"

Tutoraggio e sostegno scolastico, ma anche prevenzione  della devianza minorile. A Japigia e Torre a Mare la Circoscrizione ha avviato il progetto 'Insieme per condividere': 30 minori del quartiere, segnalati dal servizio sociale e dalle scuole del territorio, vengono seguiti quotidianamente da operatori qualificati dal lunedì al venerdì nelle ore pomeridiane (dalle 15.30 alle 18.30). L'obiettivo è quello di ridurre il più possibile la dispersione scolastica.

L'iniziativa prevede 1 educatore per 2 ragazzi, ma alcuni di loro vengono anche seguiti personalmente a casa. Il progetto, della durata di 5 mesi, ha un costo di 70mila euro e potrebbe essere esteso anche nei mesi successivi, coprendo anche l'estate: "Crediamo molto nella capacità di riscatto e nella voglia di scrollarsi di dosso l'etichetta di minori a rischio che, troppo frettolosamente, viene loro riservata" ha spiegato il vicepresidente della V Circoscrizione, Nico Carnimeo, tra i fautori dell'iniziativa: "Abbiamo verificato - ha aggiunto - che le famiglie, se supportate da interventi adeguati, tornano ad essere quel riferimento importante e necessario nel percorso di crescita di questi ragazzi. È un vero investimento sociale ed  è per questo che puntiamo su un servizio qualificato. La professionalità del servizio sociale circoscrizionale e delle scuole del territorio - ha concluso -, unitamente all'entusiasmo degli operatori sociali del III settore, impegnati nell'attività, sono gli strumenti indispensabili per il successo del progetto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Insieme per condividere': a Japigia progetto contro la devianza minorile

BariToday è in caricamento