menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le periferie baresi rinascono a nuova vita: presentato il piano di interventi in Commissione

Dai collegamenti di Santa Rita e Loseto, passando per il mercato di Carbonara e l'housing sociale, l'assessore Tedesco vuole così sfruttare il bando regionale per la rigenerazione urbana

Un piano per il rilancio dei collegamenti delle ex frazioni della città di Bari. A discuterne oggi in Commissione consiliare Urbanistica l'assessore Carla Tedesco, che ha mostrato gli interventi da proporre per sfruttare il bando regionale per la rigenerazione urbana Asse XII del PO FESR 14-20.

Gli interventi riguarderanno in particolare i  quartieri nuovi di Santa Rita e Loseto, che l'amministrazione vorrebbe collegare alla città da un lato con le stazioni della metropolitana Bari Bitritto - in fase di completamento - e dall'altro con i centri storici di Carbonara, Ceglie e Loseto. "Questo con l’obiettivo di ricucire quartieri - ha spiegato l'assessore -, che sono stati concepiti come periferici, sia con il centro e quindi con i nuclei storici, sia con il centro cittadino di Bari, attraverso il sistema di trasporto pubblico".

Il piano di interventi riguarderà però anche i contenitori pubblici, come l'ex macello e mercato di via Vaccarella. In particolare nel parcheggio si vorrebbe rimuovere l'asfalto e sostituirlo con materiali drenanti e piccole aree verdi. Come già anticipato da BariToday, questo spazio potrebbe anche diventare la sede di un ufficio unico dell'Anagrafe per tutto il Municipio. 
 
Tra gli ambiti di intervento ci sono anche azioni di inclusione sociale che mirano a ridurre il disagio abitativo attraverso la sperimentazione di modelli innovativi di co -housing destinati alle giovani coppie, perché l'amministrazione intende investire sulle capacità e i talenti che possono essere motori di sviluppo locale a favore dell’intera comunità.

Infine i consiglieri comunali hanno chiesto notizie sullo stato dell’arte dei piani particolareggiati che riguardano i quartieri di Macchie, Loseto, per i quali già ci sono progettisti a lavoro (per Macchie è in fase di ultimazione il Piano del Rischio Aereoportuale) e Santo Spirito, Torre a Mare e Carbonara per cui si avvieranno in autunno le progettazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento