"Meno portatori, ma non va lasciato circolare liberamente": Lopalco invita a non abbassare la guardia sul Covid

L'epidemiologo a capo della task force regionale sulla pandemia è intervenuto questa mattina in una trasmissione televisiva. "In giro meno portatori e con carica virale più bassa" ha spiegato

"Il virus è fondamentalmente lo stesso. Se prendiamo una singola particella virale non e' cambiata granché rispetto a qualche mese fa". A tracciare un riquadro del Covid nel periodo estivo, è l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco, intervenuto questa mattina nella trasmissione televisiva 'Agorà estate' sulla Rai. A cambiare, come ricorda il capo della task force regionale per l'epidemia, è la circolazione del virus, che ora è a bassa intensità.

"Ci sono meno portatori in giro e quelli che abbiamo sono per lo piu' asintomatici e hanno una carica virale più bassa - le sue parole - Questo non vuol dire che dobbiamo lasciarlo circolare liberamente perchè se lo lasciamo circolare liberamente, riprende forza la sua circolazione e aumenta la carica virale che va in giro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento