Sciami di moscerini in città, l’Amiu: “Pronti ad intervenire”

Segnalazioni in molte zone della città. Grandagliano: "Stiamo verificando sulle tipologie dell'insetto, ma nei prossimi giorni partiremo con pulizie mirate"

E’ arrivata anche a Bari l’invasione di moscerini che ha colpito alcune città del nord barese. Dai ieri, infatti, non sono poche le persone che hanno avvertito la presenza di questi fastidiosi insetti sul volto o sui propri capi d’abbigliamento. I quartieri più toccati dal problema sembrano essere Japigia, Madonnella, Murat e San Girolamo.

Anche noi abbiamo registrato in mattinata segnalazioni di questo genere – osserva il presidente dell’Amiu di Bari, Gianfranco Grandaliano - Abbiamo subito allertato i nostri tecnici e con loro stiamo compiendo tutti gli accertamenti del caso”. “Da una primissima analisi sembrano essere  moscerini e per tanto interverremo da subito con tecniche specifiche di pulizia che prevedono il solo utilizzo di acqua, senza particolari pesticidi, anche perché l’ attività di disinfestazione larvale sta seguendo il normale cronoprogramma”.

Al momento è difficile stabilire la ragione di questa invasione di moscerini. L’aumento del tasso di umidità presente nell’aria, insieme a quello della temperatura, è una prima ipotesi, ma non ci sono conferme. Del resto l’estate è vicina e l’Amiu, come ogni anno, è pronta per combattere la proliferazione di zanzare tigre e blatte, spesso causa di disagi in tante zone della città. Insieme agli interventi con i larvicidi, è necessario utilizzare varie precauzioni. Tra queste evitare che nelle proprie abitazioni si venga a determinare un ristagno d’acqua (ad esempio le fioriere, ndr) o un accumulo di cibo non conservato in modo corretto.

L’anno scorso l’Amiu acquistò sei macchine per aumentare gli interventi di pulizia sulle strade, senza richiedere lo spostamento delle vetture parcheggiate ai bordi della carreggiata. “Siamo pronti anche a questo – conferma Grandagliano – Sui moscerini vorrei tranquillizzare i cittadini, presto partiamo con interventi di pulizia mirati”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento