Investita mentre andava sul mare per una passeggiata: l'addio a Gina, la nonna del sorriso

La donna, 63 anni e residente a Cellamare, è stata travolta da un motorino nella serata di venerdì, attorno alle 23, su via Mar del Plata, a Torre a Mare

Foto Fb

E' morta per un tragico destino, investita mentre si recava sul mare per una passeggiata: Gina Bratta, 63 anni, originaria di Carbonara ma conosciuta a Cellamare dove risiedeva da tempo, lascia un marito, tre figli e numerosi nipoti.

La donna è stata travolta da un motorino nella serata di venerdì, attorno alle 23, su via Mar del Plata, a Torre a Mare. La corsa in ospedale al 'Di Venere', il ricovero in prognosi riservata e poi il decesso. Una passione per i figli e per il mare. Su facebook numerosi i messaggi di cordoglio da parte di conoscenti e semplici utenti che hanno voluto dedicarle un ricordo e un ultimo saluto: "Amica piena di vita. Non dimenticheremo mai il tuo sorriso contagioso". 

Il sindaco di Cellamare, Gianluca Vurchio ha espresso cordoglio per la morte della donna: " La nostra comunità piange la scomparsa di Gina, nostra concittadina, tolta alla vita in maniera tragica, inaspettata e davvero crudele. Siamo vicini alla famiglia, unendoci al loro dolore e come comunità tutta mandiamo un forte abbraccio alla maestra Lucia Ferrara, insegnante del nostro Istituto Comprensivo N. Ronchi" scrive su facebook. Sull'incidente è stata aperta un'inchiesta da parte della Procura di Bari. I funerali di Gina Bratta si svolgeranno mercoledì alle 9.30 nella Chiesa Matrice Parrocchia Santa Maria Annunziata di Cellamare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(aggiornato 20.02)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento