rotate-mobile
Cronaca Madonnella / Largo Adua

Isola pedonale in largo Adua, il Municipio I frena: decisione rinviata

Delibera ritirata dopo le proteste degli abitanti della zona, che in poco tempo hanno raccolto circa 200 firme per opporsi al provvedimento. Nei prossimi giorni sarà avviato un tavolo di confronto con i residenti, irritati anche da una decisione presa - denunciano - senza neppure consultarli

L'isola pedonale in largo Adua per ora non si farà. Il I Municipio, che ieri avrebbe dovuto dare il via libera alla sperimentazione, ha deciso di ritirare la delibera, rinviando quindi l'attuazione del provvedimento.

Una decisione presa alla luce delle proteste dei residenti, che nel giro di poco tempo avevano raccolto circa 200 firme per dire no alla chiusura al traffico per 60 giorni di via Cognetti, nel tratto compreso tra via Abbrescia e il Lungomare. A far infuriare gli abitanti della zona, preoccupati per le conseguenze che il provvedimento potrebbe avere sulla viabilità e sulla perdita di posti auto, sono stati anche i tempi particolarmente 'rapidi' delle decisione, in cui - denunciano - non sono stati affatto coinvolti.

Da qui la decisione del Consiglio municipale di rinviare il parere sulla sperimentazione, avviando prima un tavolo di confronto per cercare una mediazione tra le esigenze di ristoratori e residenti.

Intanto domani il Consiglio del I Municipio tornerà a riunirsi per affrontare un'altra questione molto discussa, sempre sul fronte pedonalizzazione: la chiusura al traffico di piazza Redentore. In questo caso si dovrà decidere se rendere definitiva la sperimentazione già avviata a inizio luglio. Le proteste dei residenti non mancano: centinaia le firme raccolte tra gli abitanti della zona per dire no al provvedimento.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola pedonale in largo Adua, il Municipio I frena: decisione rinviata

BariToday è in caricamento