Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Amichevole Italia-Olanda, in Comune la cerimonia con le delegazioni sportive

A Palazzo di Città l'incontro tra le rappresentative della FIGC e della federazione olandese, presieduto dal sindaco Antonio Decaro

Cerimonia ufficiale, questa mattina a Palazzo di Città, in attesa dell'amichevole di questa al San Nicola. Le delegazioni della Federazione italiana giuoco calcio e della federazione olandese, guidate dai rispettivi presidenti,  Carlo Tavecchio e Mikael Van Praagsi, si sono ritrovate nell'aula Dalfino per un breve incontro e lo scambio di doni ufficiali delle rispettive delegazioni.

In platea, oltre a consiglieri comunali e altri rappresentanti delle istituzioni locali, anche Lotito, membro onorario della Figc e presidente della Lazio, e Antonio Matarrese, legato da un'amicizia di vecchia data al presidente Tavecchio.

A dare il benvenuto alle due delegazioni il sindaco Antonio Decaro. "Sono molto emozionato - ha esordito Decaro - e devo confessarvi che neanche nei miei lontani sogni da bambino avrei mai sperato di accogliere nella mia città la squadra della nazionale italiana in veste di sindaco". "Sono particolarmente contento che il San Nicola abbia la possibilità di ospitare una gara così prestigiosa e che i tifosi baresi possano prendere parte a questo spettacolo. - ha proseguito Decaro, ringraziando la Figc per aver scelto Bari come sede dell'amichevole - Tutti sanno con quanto impegno sia l’amministrazione comunale sia la nuova società FC Bari 1908 stanno lavorando per adeguare le strutture sportive ai requisiti normativi richiesti. Questo perché vogliamo che la nostra città continui ad essere protagonista del grande sport internazionale. La partita di stasera è un riconoscimento importante per il nostro lavoro, sebbene sia  solo all’inizio".

Poi Decaro ha anche ricordato il legame particolare con Antonio Conte: "I baresi accolgono con straordinario entusiasmo il nuovo CT della nazionale Antonio Conte che con questa città ha un fortissimo legame:  sportivo, affettivo e umano. Antonio Conte ha realizzato il sogno di tutti i baresi con la conquista delle serie A nel 2009, e di questo gli saremo sempre grati. Antonio Conte è il primo allenatore del sud a guidare la squadra nazionale. Nessuno potrà mai dimenticare la gioia che Antonio Conte ci ha regalato. Nel nome di quelle emozioni, oggi, torniamo a ringraziarlo augurandoci che, nonostante il suo nuovo impegno, vorrà ancora seguire le sorti della nostra Bari in questa avventura che la nuova società sta affrontando con coraggio".  

In mattinata, il sindaco e l'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli hanno accompagnato il ct azzurro, il difensore Chiellini e il team manager Lele Oriali in una visita ai piccoli degenti dell'ospedale Giovanni XXIII. Dopo la visita, gli Azzurri sono tornati in albergo in attesa del debutto di questa sera. Il fischio d'inizio al San Nicola è previsto per le 20.45.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amichevole Italia-Olanda, in Comune la cerimonia con le delegazioni sportive

BariToday è in caricamento