Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Picone / Piazza Giulio Cesare

Sorpreso a spacciare in strada, arrestato 26enne a Japigia

In manette Tommaso Parisi, parente del boss Savinuccio. Sorpreso dagli agenti delle volanti in piazza Giulio Cesare, è fuggito a bordo del suo scooter ma è stato rintracciato e arrestato a Japigia

Sorpreso dagli agenti delle volanti a spacciare cocaina in piazza Giulio Cesare. E' finito in carcere così il 26enne Tommaso Parisi, figlio di Vito, detto "U bocciul", cugino del boss del'omonimo clan, Savinuccio.

Il giovane, con precedenti di polizia, è stato sorpreso dai poliziotti mentre cedeva due dosi di cocaina ad un acquirente, un 53enne barese. Quando si è accorto della presenza degli agenti, il 26enne si è dato alla fuga a bordo del suo scooter, ma è stato rintracciato poco dopo in un circolo ricreativo del quartiere Japigia, dove gli agenti lo hanno arrestato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'acquirente, oltre ad segnalato come assuntore alla locale Prefettura, è stato anche indagato per favoreggiamento personale avendo reso dichiarazioni palesemente false e contraddittorie.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare in strada, arrestato 26enne a Japigia

BariToday è in caricamento