rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Japigia

Japigia, cocaina e proiettili in casa: arrestato 30enne

La scoperta dei carabinieri nell'abitazione del giovane: droga e munizioni erano nascoste all'interno della camera da letto

Nascondeva cocaina e proiettili nella camera da letto della sua abitazione, al  quartiere Japigia. Scoperto dai carabinieri è finito in manette un 30enne, con precedenti, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione abusiva di munizionamento.

A richiamare l’attenzione dei militari è stato l’atteggiamento ambiguo dell'uomo, sorpreso davanti all’ingresso della sua abitazione con in mano un bilancino di precisione, generalmente utilizzato per il confezionamento di sostanze stupefacenti. E' così scattata una perquisizione nell'abitazione del 30enne, che ha consentito di rinvenire e sequestrare 60 grammi di cocaina, nascosta in un cassetto della camera da letto. Le ulteriori ricerche hanno poi consentito di scoprire, in un bauletto portaoggetti, un involucro di plastica trasparente contenente 4 cartucce marca Winchester del calibro 357 Magnum. 

Sempre all’interno dell’abitazione sono stati recuperati materiali utili per il confezionamento dello stupefacente nonché una somma contante di circa 500 euro, suddivisa in banconote di piccolo taglio, ritenuta il provento dell’attività illecita di spaccio.

Il 30enne è stato arrestato e collocato ai domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Japigia, cocaina e proiettili in casa: arrestato 30enne

BariToday è in caricamento