rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Japigia

Japigia, nascondeva cocaina sotto la statua di Gesù bambino: arrestato

In manette un 'insospettabile' 56enne. La droga è stata rinvenuta dai carabinieri durante una perquisizione nell'abitazione dell'uomo

Nascondeva cocaina e hashish sotto la statua di Gesù Bambino. Un nascondiglio senza dubbio 'insolito', quello utilizzato da un insospettabile 56enne del quartiere Japigia, arrestato dai carabinieri della Compagnia Bari Centro per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione nella sua abitazione i militari hanno scovato sotto la statua, riposta con un cuscino su di un antico bacile sorretto da piedistallo in ferro battuto con specchiera, tre dosi di cocaina e due di hashish. 

In una cassettiera, invece, hanno rinvenuto il resto dello stupefacente, ovvero ulteriori 45 grammi di hashish e 61 grammi di marijuana, nonché del materiale utile al confezionamento delle dosi, tra cui un taglierino e un rotolo di nastro isolante, il tutto sottoposto a sequestro.

Dopo l'arresto l’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Japigia, nascondeva cocaina sotto la statua di Gesù bambino: arrestato

BariToday è in caricamento