Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Japigia / Via Guglielmo Oberdan

In undici svaligiano il supermercato "De Sandi", fermati dalla polizia

E' accaduto lunedì pomeriggio nell'ipermercato di via Oberdan, chiuso per fallimento. La banda, composta prevalentemente da donne, aveva caricato la merce a bordo di quattro auto e si stava allontanando, quando sono arrivati gli agenti: quattro le persone arrestate

La merce rubata recuperata dalla Polizia

Forse un gruppo di massaie unite dall'intento di far spese risparmiando, forse una vera e propria banda specializzata. Fatto sta che il furto sventato lunedì pomeriggio a Japigia dagli agenti delle volanti ha davvero qualcosa di singolare. Undici persone, tra cui nove donne (una minorenne), sono state fermate mentre, a bordo di quattro auto, cercavano di dileguarsi dopo aver letteralmente svaligiato il supermercato De Sandi in via Oberdan, da qualche tempo chiuso perchè sottoposto a procedura fallimentare.

Gli agenti sono intervenuti sul posto  dopo due diverse segnalazioni giunte al 113. In un caso, un cittadino ha riferito con precisione modello, marca e colore delle auto, indicando anche agli agenti la direzione verso cui la banda si era dileguata subito dopo il furto. Così i ladri sono stati intercettati e bloccati poco dopo in una strada poco distante. A bordo delle auto i poliziotti hanno recuperato davvero di tutto: bevande e prodotti alimentari, indumenti, scarpe, accessori per la casa, detersivi, cibo in scatola per cani e pentole. Alle domande degli agenti, le persone fermate hanno quasi subito ammesso le proprie responsabilità. Quattro di loro, già denunciate in passato per reati simili, sono finite in manette: la 27enne barese S.P., il 23enne L.M., la 45enne barese M.P. e la 49enne barese M.P.. Per gli altri sette fermati è scattata la denuncia.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In undici svaligiano il supermercato "De Sandi", fermati dalla polizia

BariToday è in caricamento