Via Gentile, guasto alla condotta della fogna: disagi e strada chiusa al traffico

Strada allagata e quartiere invaso dal cattivo odore. La denuncia dei consiglieri Sgambati e Boccasile (Pdl): "I fondi per il rifacimento della condotta fognaria stanziati dal 2004, ma i lavori non sono mai cominciati"

Traffico in tilt e disagi a Japigia per un guasto alla condotta fognaria verificatosi ieri mattina in via Gentile. La rottura di una tubatura ha provocato un cedimento dell'asfalto e la fuoriuscita di acqua e liquami che hanno invaso la strada e i campi circostanti. Via Gentile è stata chiusa al transito delle auto per permettere agli operai di intervenire, e non sono mancati neppure i disagi per il cattivo odore si è diffuso in tutta la zona. Poco più di un anno fa, sempre in via Gentile, si era verificato un altro episodio simile.

Questa mattina i consiglieri Pdl della V Circoscrizione hanno compiuto un sopralluogo nella zona, riportando la preoccupazione di alcuni commercianti per la chiusura della strada, che potrebbe protrarsi a lungo con dei contraccolpi negativi sulle vendite.

E sulla situazione della fogna nera a Japigia i consiglieri Pdl attaccano l'amministrazione comunale: "Dal 2004 - scrive in una nota Claudio Sgambati - sono stati finanziati 2 miliardi e 500 milioni di vecchie lire per consentire i lavori di allacciamento e di divisione delle due condotte fognarie del quartiere Japigia ma tuttora, per vari problemi burocratici e tecnici, alcuni dei quali misteriosi, non sono stati portati a termine anche in considerazione del fallimento della prima azienda appaltatrice che non ha nemmeno consentito il rilascio delle relative autorizzazioni e collaudi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono evidenti – sostengono Claudio Sgambati e Cosimo Boccasile - i gravi ritardi e le lacune dell'attuale Amministrazione sulla fogna nera al quartiere Japigia. Dieci anni di promesse e rassicurazioni - concludono - che oggi vengono smascherate definitivamente. Questo insieme ad altri problemi gravi che attanagliano ancora oggi il quartiere rappresentano l'amara eredità per chi verrà!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento