rotate-mobile
Cronaca Japigia / Via Caldarola

Cantiere rotatoria Japigia, i consiglieri Carrieri e Romito: "Tagliati troppi alberi sani"

Sopralluogo dei due esponenti del centrodestra a Palazzo di Città: "Grave è la responsabilità degli uffici comunali. Si sarebbe potuto risparmiare più verde pubblico"

Sopralluogo, stamani, in viale Magna Grecia, a Japigia, da paorte dei consiglieri comunali Giuseppe Carrieri (Impegno Civile) e Fabio Romito (Misto), per verificare l'andamento dei lavori della nuova grande rotatoria all'incrocio con via Caldarola, avviati pochi giorni fa, nonostante la polemica sull'abbattimento di diversi pini: "Grave è stata la decisione dell'Amministrazione Comunale - affermano in una nota i consiglieri -  di abbattere circa 40 pini per realizzare due mega rotatorie che certamente potevano essere costruite meno invasivamente rispetto al verde pubblico. E ancor di più è poi l'assenza totale e assoluta, al momento, di precisi e puntuali elementi per valutare la congruità della cosiddetta compensazione ambientale". All'incontro di stamattina erano presenti anche alcuni residenti contrari all'abbattimento delle piante. 

"Gravissima è la responsabilità dei referenti comunali del verde pubblico - proseguono Carrieri e Romi o - totalmente assenti nella vicenda anche in conseguenza dell'insussistenza, nel comune di Bari, di un regolamento del verde che avrebbe certamente impedito il taglio indiscriminato di alberi forti e sani". I consiglieri hanno quindi chiesto al sindaco "lo spostamento ad altro incarico della dottoressa Traversa" dirigente responsabile del settore giardini del Comune di Bari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere rotatoria Japigia, i consiglieri Carrieri e Romito: "Tagliati troppi alberi sani"

BariToday è in caricamento